GIUSEPPE TETTI

Giuseppe Tetti, si occupa di formazione tecnico manageriale da oltre 20 anni.


Vanta una notevole esperienza nella progettazione e realizzazioni di sistemi di comunicazione basati sulle tecnologie IP.


È membro dell’Associazione Italiana Formatori ed è impegnato in attività congressuali e giornalistiche per la diffusione dei temi della convergenza e dei protocolli di routing avanzati.


 
Laureato in Fisica Elettronica e Cibernetica, ha conseguito a Londra il Btec in Computer Studies ed è divenuto in seguito Istruttore Certificato Cisco Systems.


Dal 1995 al 1998 ha ricoperto il ruolo di Networking Competence Manager in Selfin, azienda di IBM.


Ha successivamente lavorato in HTS Italy, primo Cisco Learning Solution Partner italiano, di cui è stato Managing Director.


Dirige da 15 anni NCP di cui è socio fondatore.


Negli ultimi anni si è dedicato ai temi dell'IoT con Convegni, tavole rotonde, sperimentazioni e corsi di formazione. 

IMG_6331.jpg

Quale deve essere il ruolo di un'azienda di formazione oggi ?
Il ruolo di un’azienda di formazione è quello di affiancare le imprese nel progettare e pianificare i propri programmi di crescita e sviluppo curandone anche gli aspetti di finanziamento e ritorno dell’investimento.  Gli ambiti di questa filosofia sono due: lo sviluppo delle competenze interne e lo sviluppo delle competenze dei Partner del proprio Ecosistema. Il formatore deve aiutare l’azienda/cliente a sviluppare proprie metodologie di apprendimento, di valorizzazione delle competenze e di organizzazione della conoscenza, guidando l’azienda verso un  modello di learning organization, con una struttura in grado di affrontare il cambiamento cogliendone le opportunità di business. 

Cosa offrire alle aziende ?
Offrire dei corsi generici paga sempre di meno. Le aziende oggi richiedono formazione personalizzata eventualmente integrando diversi metodi di apprendimento (aula, laboratorio, multimedia, web,..) con l’obiettivo di accorciare il più possibile i tempi minimizzando i costi. Per questo NCP ha previsto un’offerta a catalogo fatta di programmi formativi in grado di offrire dei piani di sviluppo già pronti mentre per i più esigenti ha sviluppato un progetto di Mentoring completamente personalizzabile sia dal punto di vista dei contenuti che dei media di apprendimento. 

Da cosa nasce questa esigenza di personalizzazione ?
Le politiche di controllo dei costi, tipiche di questo periodo, portano a costruire figure professionali in grado di muoversi in diversi ambiti con bisogni di formazione sempre più articolati per sviluppare competenze non soltanto tecniche ma anche gestionali e di comunicazione. 

NCP è anche un’azienda di consulenza ?
Si, ma con un nuovo modo di agire. Infatti nell’ambito di questo nuovo scenario le figure del formatore e del consulente si fondono in un’unica figura di supporto strategico per l’impresa. Un  docente che sappia anche indirizzare e un consulente che sappia anche formare, soltanto in questo modo si può contribuire realmente alla crescita e allo sviluppo di un’azienda.

Il valore della conoscenza.

  • Facebook - Bianco Circle
  • LinkedIn

©2020 NCP  - Via Pio VIII, 38/D  - 00165 Roma - P.IVA : 03621260961