RETI WIRELESS

Durata: un giorno
Codice: NSAKN

Le wireless LAN sono ormai diventate parte integrante e a volte strategica di qualsiasi istallazione di reti locali e di campus. La velocità di installazione, i costi contenuti, e, ora, le prestazioni non più penalizzanti, aprono a questa tecnologia prospettive sempre più interessanti, e, chiunque operi, a qualsiasi titolo, nel campo delle reti e dei sistemi di cablaggio, non può più prescindere dal conoscerne il funzionamento, i dispositivi, le problematiche di installazione e le applicazioni.

Durata: due giorni
Codice: NSLTE

Il corso descrive l’architettura delle reti mobili LTE, le modalità di gestione del traffico Internet e del traffico voce, gli aspetti di compatibilità con le reti 3G e gli sviluppi verso i requisiti delle reti 4G.
Congiuntamente al percorso intrapreso verso le reti mobili Full IP di nuova generazione (New Generation Mobile Networks) si rileva sul mercato la crescente presenza di dispositivi utente come smartphone e tablet dotati di notevoli capacità ergonomiche, grafiche ed elaborative.

Questi dispositivi multimediali che costituiscono un connubio tra laptop PC e telefono cellulare tradizionale, comportano la necessità di una copertura radio sempre più estesa congiuntamente ad una banda sempre più elevata e ad una architettura interamente basata su TCP/IP ed IPV6.
L’esigenza di avere reti mobili di nuova generazione è considerato uno degli aspetti infrastrutturali alla base 

dello sviluppo socio economico del paese. E’ evidente, infatti, che se oggi la necessità appare più urgente nelle aree metropolitane e nelle zone industriali è ipotizzabile che le nuove reti wireless si estendano anche alle aree meno popolate fino alle zone soggette a Digital Divide anche in relazione alla facilità di installazione rispetto alle reti fisse.

La tecnologia Long Term Evolution, affiancando e sostituendo progressivamente le tecnologie preesistenti GSM, UMTS-HSPA, consentirà ai nuovi dispositivi mobili di avere a disposizione una molteplicità di servizi multimediali anche di tipo P2P, M2M e Cloud. per nuovi contesti applicativi.

Durata: tre giorni
Codice: NSRW

Il percorso evolutivo delle tecnologie wireless, oltre che verso l’incremento di prestazioni e di copertura si estende a nuovi settori di applicazioni. Ne sono un esempio le reti di sensori nelle applicazioni di telemetria, di risparmio energetico e di telemedicina.
Nell’area delle reti mobili di nuova generazione, siamo alla vigilia del rilascio della tecnologia LTE che, affiancando le tecnologie preesistenti GSM, UMTS e WiMax, consentirà ai dispositivi mobili di tipo smartphones e tablet di avere a disposizione una molteplicità di servizi multimediali anche di tipo P2P e cloud. L’avvento dell’LTE, come base architetturale delle reti mobili full IP a larga banda, sarà associato ad un progressivo incremento numerico delle stazioni base sul territorio ognuna delle quali avrà una potenza media più contenuta. L’insieme delle reti 4G verrà così a costituire un reticolo a radiofrequenza in cui i nuovi sistemi di antenne MIMO e beamforming giocheranno un ruolo determinante per aumentare l’efficienza di spettro senza superare i limiti di densità di potenza consentiti.

  

Durata: due giorni
Codice: NSSRN

L’area Machine-to-Machine, recentemente disciplinata dall’ETSI, comprende una serie di servizi orientati all’automazione dei processi industriali, alle energie rinnovabili ed al monitoraggio di parametri essenziali alla qualità della vita nelle aree residenziali.
Le varie reti di comunicazione Wireless presenti sul mercato ed in continuo sviluppo, rispondono ad esigenze diverse di copertura nelle aree private e pubbliche, di capacità trasmissiva e di mobilità, pertanto devono essere opportunamente posizionate nel variopinto scenario del networking. Negli ultimi anni, si rileva la presenza di reti wireless a microcelle, che dedicate, nella loro fase embrionale, ad applicazioni di telemetria, sono viste oggi come strutture adatte al controllo di processi, alle rilevazioni di dati ambientali e trovano impiego nel settore delle energie rinnovabili, nell’agricoltura, nella sanità, nella robotica, nella prevenzione degli incendi, nelle aziende di utilities e nel settore chimico.

Le Wireless Sensor Networks escono quindi dal mondo accademico e della ricerca per trovare un impiego nell’industria e nella “Internet of things” vista come Wireless Embedded Internet.

Small Strokes

Per richiedere uno di questi corsi, scaricare il modulo ed inviarlo via fax al numero 02-93660960 

oppure, per maggiori informazioni, contattateci via e-mail all'indirizzo segreteria@ncp-italy.com

Il valore della conoscenza.

  • Facebook - Bianco Circle
  • LinkedIn

©2020 NCP  - Via Pio VIII, 38/D  - 00165 Roma - P.IVA : 03621260961